Calendario dell'avvento - ogni giorno prima di Natale una sorpresa per grandi e piccini

Calendario dell'Avvento 01 dicembre

 

 

14 dicembre
 

Mancano 11 giorni
a Natale







Torna al calendario

 
   
   
 

Natale è una delle ricorrenze che maggiormente producono un vero e proprio fiume di materiale per auguri sotto ogni forma, regali, pacchi e pacchettini, ma anche lettere, cartoline, biglietti e, quant'altro sia possibile scambiarsi e spedire per inviare un pensiero alle persone care, per ricordarle in questo periodo di festa.

 


 

Il Santo Natale
Data emissione 31 ottobre 2002
Bozzetto: Antonio Saliola per il francobollo di € 0,41;
Rita Fantini per il francobollo di € 0,62
Valore: € 0,41 e € 0,62 (per la posta prioritaria)

 

 

I servizi postali di tutto il mondo, in questo periodo dell'anno, sono da sempre impegnati in un superlavoro che, forse solo ultimamente, grazie alla posta elettronica e ad Internet, ha fatto trovare un po' di respiro. Ad ogni modo, a questo periodo dell'anno, si sono ispirati grafici, disegnatori, fumettisti, creativi di tutto il globo, per produrre "auguri". Naturalmente per spedire il tutto occorrono anche i francobolli e così, anche per questi, si è provveduto a crearne di specifici, alcuni veramente belli, apprezzati anche da chi non è un vero e proprio collezionista. Vediamone alcuni.
 

Clicca sui francobolli per ingrandirli







 
Emissione austriaca, del 1998 raffigurante la Natività

 

Nuova Zelanda  

Clicca sui francobolli per ingrandirli


Natale 1970 Adorazione dei Magi

Posta Aerea - Valore Lire 150

 


Natale 1978 Natività del Giorgione
Valore Lire 120

Link Consigliato

 

Altri Francobolli
Natalizi italiani

 
Il presepe cantato

 

Una tradizione molto antica che le poste svizzere hanno voluto immortalare in una emissione speciale del 2006.

  
Sui calendari dell’avvento vecchi e nuovi si trova occasionalmente il motivo dei «Sternsingen», una sorta di presepe cantato. Si tratta di una tradizione molto antica: se ne trovano tracce già nel 1100, in un messale del Vallese. Il corteo dei Re magi, accompagnati da un portatore della stella, che vanno di casa in casa cantando motivi natalizi trova origine nei misteri medievali, ma la tradizione è stata conservata sino ai nostri giorni, principalmente nelle Alpi svizzere. Nell’Altipiano e nel Giura questa tradizione si spense tra il XVIII e il XIX secolo, per via dei divieti delle autorità, che
'Sternsingen', una sorta di presepe cantato... consideravano come accattonaggio il peregrinare di bambini, indigenti o maestri di scuola mal pagati. Anche la perdita d'interesse per la spiritualità di questo uso della chiesa contribuì al suo declino.
La rinascita lucernese - La tradizione del presepe cantato incominciò a rinascere intorno al 1930. Nel 1934 questo uso fu ripreso dal gruppo folcloristico della cittadina lucernese di Nebikon. Da allora i «Re magi» passano per le strade della città con un gruppo di cantori per diverse sere nel periodo che va dal Natale all’Epifania. Poco a poco la tradizione si è diffusa anche a Lucerna, Beromünster, Willisau, Wettingen e in altre località. Soprattutto nelle aree cattoliche, ogni anno tra Capodanno e l’Epifania i gruppi di cantori sfilano per le strade delle varie località annunciando con i loro canti la gioia del Natale. A volte, servendosi di un gessetto benedetto, segnano le porte delle case con le iniziali del proverbio latino «Christus mansionem benedicat» (Cristo benedica questa casa) e le cifre che compongono l’anno a venire. Quindi quest’anno scriveranno: 20 + C + M + B + 08.

  
  


Il francobollo delle Poste Italiane per un Natale laico - 2009

Quasi a voler sopire alcune critiche ricevute di recente le Poste italiane decidono di emettere come da tradizione un francobollo legato al Natale cristiano, ma per quest’anno anche uno riservato al “Natale laico”

Data di emissione: 23 ottobre 2009
Valore: € 0,60
Tiratura: quattro milioni di esemplari
Vignetta: il francobollo dedicato al soggetto laico raffigura, su fondo bianco, i caratteristici addobbi natalizi.
Completano il francobollo la leggenda “BUON NATALE”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,60”
Bozzettista: Angelo Merenda
Caratteristiche del francobollo: soggetto laico

Il francobollo è stampato con il sistema autoadesivo


Natale religioso: il francobollo 2009 delle Poste Italiane

Dopo l’emissione del francobollo laico per il Santo Natale 2009 ecco anche il pezzo più “tradizionalista” con atmosfere a sfondo cristiano.
La simbologia è quella classica del presepe e prosegue in un lungo filo iniziato anni fa (la collezione di francobolli natalizi è una delle raccolte tematiche più seguite e sicuramente più affascinanti dal punto di vista della bellezza e della suggestione delle immagini).

Data di emissione: 23 ottobre 2009
Valore: € 0,60
Tiratura: quattro milioni di esemplari
Vignetta - il francobollo dedicato al soggetto religioso riproduce un particolare del dipinto “Adorazione dei pastori” realizzato dal maestro Domenico Piola e conservato nell’Oratorio della SS. Annunziata di Spotorno.
Completano: il francobollo le leggende “ADORAZIONE DEI PASTORI”, “ORATORIO SS. ANNUNZIATA – SPOTORNO”, “DOMENICO PIOLA” e “NATALE”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,60”

   
  
Repubblica di S. Marino - 16 ottobre 2012 Emissione filatelica Natale 2012

Un contesto contemporaneo, colori tenui e rassicuranti non tradiscono in realtà lo spirito Cristiano, elemento fondante della tradizione. E’ un valore aggiunto quello che l’Azienda Autonoma Filatelica e Numismatica di San Marino vuole regalare ai collezionisti e al vasto mondo della filatelia. La riproduzione a olio su tavola, raffigurante “Madonna con bambino”, trova la sua soluzione geografica proprio nello sfondo panoramico che conduce al “Titano”. Una contestualizzazione sobria, capace di esaltare la linearità della Beata Vergine Maria, del bambin Gesù e dei due Arcangeli, tratteggiati in protezione della sacralità familiare. L’opera, offerta come messaggio filatelico, richiama alla modernità del quotidiano, riconsegnando la Verità del Mistero, ad un “qui ed ora” suggestivo e semplice. La raffigurazione offerta appare così, quasi un rafforzativo a sostegno del già intenso significato simbolico che l’iconografia richiama. Madre, come colei che contiene, origina. Mater, sorgente e fondamento, principio e causa. Madre come colei che conserva in seno il mistero della creazione. L’emissione da € 0,85, s’inserisce all’interno di una sequenza natalizia, inaugurata il 30 agosto con la “Cartolina postale Natale”, avente come motivo centrale la medesima raffigurazione disegnata da Marco Ventura. Data Emissione 16 ottobre 2012 Valori un valore da € 0.85 Tiratura n.70.000 serie Stampa offset a quattro colori a cura di OeSD con inchiostro fluorescente e numerazione fogli Dentellatura 14x14 Formato dei francobolli 30x40 mm Autore del bozzetto Marco Ventura

  
Francobolli Poste Italiane - Emissione 30 del 2012 - Il Santo Natale
Il santo Natale - Religioso

Con un valore facciale di € 0,60 e una tiratura pari rispettivamente a 4.004.000 e 4.005.000 , Poste Italiane ha emesso due francobolli appartenenti alla serie tematica “Il Santo Natale” dedicati al Santo Natale Religioso e al Santo Natale Laico. Il francobollo dedicato al Santo Natale Religioso riproduce un dipinto della seconda metà del XV secolo di Antonio del Massaro detto il Pastura, dal titolo “Il Presepe con i Santi Giovanni Battista e Bartolomeo”, conservato nel Museo Civico di Viterbo. Il francobollo dedicato al soggetto laico raffigura, in grafica stilizzata e in primo piano, un albero di Natale formato da stelline che risplendono numerose anche sullo sfondo, insieme a diversi punti luminosi.

Il Santo Natale - Laico - Albero di Natale
  
Francobolli Poste Italiane - Emissione 20 ottobre 2013 - Il Santo Natale
 
Con un valore facciale di € 0,70: S.Giuseppe col bambino, opera di G.Reni - policromo Dettagli
Dent.11 f • Stampa: rotocalco • Tipo Carta: Bianca patinata neutra • Autoadesivo • Stampato da: I.P.Z.S. Roma • Fogli da: 28 • Dim.: 40 × 48 (mm) • Tir.4.400.000
Un.3493 Sas.3434
Con un valore facciale di € 0,85 €:  Buste e decorazioni natalizie • policromo • Dettagli
Dent.11 f • Stampa: rotocalco • Tipo Carta: Bianca patinata neutra • Autoadesivo • Stampato da: I.P.Z.S. Roma • Fogli da: 28 • Dim.: 40 × 30 (mm) • Dis. di A.Merenda • Tir.4.400.000
Un.3494 Sas.3435
 

Francobolli Poste Italiane - Emissione 1 Dicembre 2014 - Il Santo Natale sacro e laico


Valore facciale 0,80 €
Madonna col bambino e santi, opera di A.Carracci policromo Dettagli
Dent.11 f • Stampa: rotocalco • Tipo Carta: Bianca patinata neutra • Autoadesivo • Stampato da: I.P.Z.S. Roma • Fogli da: 28 • Dim.: 40 × 48 (mm) • Tir.1.500.000
 
Valore facciale 0,95 € Albero e regali di natale policromo Dettagli
Dent.11 f • Stampa: rotocalco • Tipo Carta: Bianca patinata neutra • Autoadesivo • Stampato da: I.P.Z.S. Roma • Fogli da: 45 • Dim.: 30 × 40 (mm) • Dis. di G.Milite • Tir.1.500.000
  

Francobolli Poste Italiane - Emissione 21 Novembre 2015 - Il Santo Natale sacro e laico


Valore facciale 0,95 € - Madonna col Bambino e santi Giuseppe e Caterina d’Alessandria, opera di Polidoro di Lanciano - >Dettagli

 

Valore facciale 0,95 € Albero di Natale >Dettagli

  
Chiudi questa pagina e torna al Calendario

Dall'01/03/2003