Sottopiatti in cartone decorati con decoupage

 

   
A forma di idea - Sei sulla pagina "Sottopiatti delle Feste" > Idee > HomePage   >> Mappa del Sito
  
  

Sottopiatti decorati per le Feste

 

 

Una nuova idea che può essere usata in occasione delle feste, ma che va bene tutto l'anno. Sottopiatti creati con la solita tecnica del decoupage, utilizzando dei dischi di cartone pressato come quelli che si mettono sotto le torte.

Io ho utilizzato quattro tondi per ogni sottopiatto, due più grandi, e due più piccoli, tutti incollati tra di loro con la solita colla vinilica, cosi da creare un blocco unico che assuma, alla fine,  l'aspetto di un piatto, con i due cerchi più piccoli sotto a mo' di base e gli altri due sopra a formare il piatto vero e proprio. Successivamente ho incollato sul fondo qualche foglio di carta igienica per unire bene la base con il piatto. Una volta che il tutto è risultato perfettamente asciutto ho proceduto a coprire tutta la superficie sia sopra che sotto con della cementite per preparare il materiale alle fasi successive. A questo punto ho creato il bordo di circa 1.5 cm che ho dipinto con vernice oro e successivamente ho dipinto il resto del piatto con una tinta avana uniforme. Naturalmente queste scelte variano a seconda del soggetto che si sarà scelto per le decorazioni. Qui ho pensato di usare questi grappoli di uva che rendono i sottopiatti utilizzabili sempre, ma, volendo si possono usare decorazioni specifiche a seconda delle varie esigenze: delle bellissime stelle di natale, ad esempio andrebbero benissimo per creare dei pezzi da riservare specificatamente per questa occasione. Va da sé che, caso per caso, si dovrà valutare il colore e la tecnica da utilizzare per il fondo, tenendo presenti le solite regolette che ho citato in altre pagine dedicate a lavori analoghi, e cioè la scelte dei giusti abbinamenti tra il soggetto delle decorazioni  e i colori in modo da poter fronteggiare piccole imprecisioni nel ritaglio delle immagini, ecc.

Una volta che il pezzo dipinto opportunamente si sarà perfettamente asciugato, sarà pronto per l'applicazione delle immagini che avrete scelto per la decorazione e ritagliato con cura. Come già detto in altre occasioni le stampe possono essere incollate con colla vinilica o con lo stesso "flatting" che si userà per la finitura. Naturalmente, tutto dipenderà dalla carta  delle stampe: se useremo stampe realizzate su carta normale, esse dovranno essere incollate con il vinavil, mentre se si utilizzeranno tovagliolini sarà preferibile incollarli semplicemente con una delicata pennellata di flatting, per evitare che la loro trama molto delicata si strappi o si accartocci. Dopo che le stampe incollate si saranno perfettamente asciugate procediamo con una prima mano di flatting (rigorosamente all'acqua), per fissare il tutto, e successivamente, appena si sarà ben essiccata tutta la superficie, passiamo uno strato leggero di nero giapponese molto diluito (acquaragia o trementina) e subito dopo, con un panno morbido asportiamo la quantità in eccesso così da lasciare una velatura su tutto l'oggetto, e un po' di più nelle "crespature" della superficie ottenendo così l'effetto di vecchio e screpolato, (per ottenere questo effetto esistono in commercio particolari vernici screpolanti che comunque sono un po' costose).

Attendere ancora una volta l'essiccazione e procedere con l'applicazione della vernice flatting, passandone diverse mani (almeno una ventina), e comunque fino a quando scompaiano i segni del ritaglio delle stampe.

Dopo una o due mani di flatting, come al solito, ho ripassato diverse parti delle stampe con  colori acrilici per ritoccare qualche imperfezione e rifinire meglio qualche particolare. Ho già detto altre volte che, se avete un po' di manualità con i pennelli, vi consiglio di ripassare sempre le stampe, anche se solo in alcuni punti, per dare un effetto di "dipinto a mano" che rende sicuramente migliore la qualità del lavoro finito. Se non vorrete spendere soldi per gli screpolanti, utilizzando un pennello finissimo e del nero giapponese appena diluito potrete ottenere un buon risultato a costo zero come si nota nella foto grande.

 

   

Articoli basilari per la creazione di splendidi oggetti con la tecnica del

Decoupage